LE DONNE ITALIANE NON SANNO USARE I LORO DIRITTI

ottobre 23 | Posted by NORDEST | Approfondimenti, Attività Distretto, Attività sezioni Tags: , , , , ,

cicloincontriforlì (pdf)

Sezione BPWITALY – FIDAPA Forlì – La Presidente Alessandra Bucchi segnala il ciclo di seminari che inizierà martedì 18 ottobre e terminerà il 14 dicembre (tutti gli incontri sono previsti alle ore 21 ad eccezione di quello fissato il 24 ottobre che inizierà alle ore 10,30 per il quale sarà relatrice Alessandra Servidori). Il ciclo di seminari è stato realizzato congiuntamente al Europe Direct Punto Europa ed all’Università di Bologna Sede di Forlì e tratta le motivazioni per le quali l’Italia, che è uno dei paesi con norme di tutela per la parità molto avanzate, ha un mondo femminile spesso fortemente discriminato e, a volte, non abbastanza informato e consapevole. I relatori che hanno dato la loro disponibilità sono di elevatissima competenza e professionalità.

A questo lavoro, che ha richiesto un grande impegno di risorse umane ed economiche, siete invitate formalmente unitamente alle componenti del Consiglio del Distretto. Contiamo infatti sulla Vostra partecipazione a qualcuno dei seminari.

Alessandra Bucchi, Presidente della Sezione FIDAPA – BPWITALY di Forlì. avv.alebucchi@gmail.com

La rete d’informazione Europe Direct, lanciata nel 2005 attraverso un invito pubblico a presentare proposte, agisce come intermediario tra l’Unione europea ed i cittadini a livello locale. La sua missione consiste nel permettere ai cittadini di ottenere informazioni, consulenze, assistenza e risposte a domande sulle istituzioni, la legislazione, le politiche, i programmi e le possibilità di finanziamento dell’Unione europea; promuovere attivamente a livello locale e regionale il dibattito pubblico e l’interesse dei media sull’Unione europea e le sue politiche; collaborare con il mondo della scuola e della società civile per sensibilizzare i cittadini delle aree interessate ai temi della cittadinanza e dell’unificazione europea; consentire alle istituzioni europee di migliorare la diffusione di informazioni adattate alle necessità locali e regionali; offrire ai cittadini la possibilità di comunicare con le istituzioni europee , in forma di domande, pareri e suggerimenti.

La Rete europea conta oltre 450 antenne informative nei 27 paesi  dell’Unione europea. In Italia sono attualmente operativi 49 centri  EUROPE DIRECT.

Tags: , , , , ,