Mostra ENROSADIRA di PIERINA RIZZARDI

settembre 14 | Posted by NORDEST | Attività sezioni, Info Cultura Tags: , ,

Pierina Rizzardi espone nella cornice di una villa veneta sulla Riviera del Brenta, Villa Allegri von Ghega, in via Venezia 179 a Oriago di Mira (VE); una mostra di quadri e grafiche dal titolo “Enrosadira”. Inaugurazione 16.09.2017 ore 18.00.
Il titolo si riferisce a quel colore rosato particolare, che le Dolomiti assumono nel momento dell’alba e del tramonto, è una manifestazione fugace, quasi magica.
Questa caratteristica delle Dolomiti è resa dall’artista con modi che hanno insieme un aspetto iperrealista e una sintesi basata sulla stesura e sulla tipologia dei colori.
Nei quadri un abile gioco di mascherature e spray rende nitidi gli orizzonti, mentre la pennellata fluente configura i particolari. I colori uniscono intensità estrema ad una rara trasparenza.
Il fenomeno a cui riferisce il titolo suggerisce che, seppur presente un profilo di montagna conosciuta, il “vuoto” diventa importante: vi è la concretezza delle rocce su un grande cielo limpido dagli incredibili riflessi che trascolorano fra il celeste ed il rosa.
Quindi si esprime un ricordo di bellezza, quella dell’attimo fuggente che si vorrebbe fermare e rendere eterno, un desiderio universale, che va al di là della tela, aprendo la mente all’intuizione dell’infinito.
I fenomeni celesti sono tema anche delle grafiche ad acquaforte ed acquatinta, con motivi di galassie e comete, che ci riportano al pensiero dell’universo, dell’“oltre”.
In queste immagini che accennano paesaggi talvolta ai limiti dell’astrazione, la presenza umana è esterna: il soggetto è sciolto nell’universo stesso.

Mostra dal 16.09.2017 al 05.11.2017 presso Villa Allegri von Ghega, visite su richiesta +39 320 0207013 gv.allegri@tiscali.it .

Bolzano, 11.09.’17
Pierina Rizzardi nasce nel 1947 a Bolzano. Durante la frequenza del Liceo Scientifico, la scultrice Resi Gruber, sua professoressa di disegno e storia dell’arte, le ha trasmesso l’amore per le forme espressive della grafica d’arte. Dal ’65 a Venezia ha frequentato la facoltà di architettura e si è laureata nel ’71 con Carlo Scarpa. Ha insegnato Disegno e Progettazione. Con Ugo Sasso, pittore, architetto, compagno di studi e di vita, ha partecipato all’attività dell’Associazione degli Artisti della Provincia di Bolzano ed approfondito acquaforte, acquatinta e tecniche sperimentali con Rina Riva a Merano e litografia presso il Centro Internazionale della Grafica di Venezia. Nel decennio dal ’88 al ’98 con Celestina Avanzini ha animato il progetto Donne e Ricerca sull’essere donne e artiste. Dal 1989 come critica d’arte ha scritto numerose recensioni su giornali locali:

– il Mattino e il Corriere dell’Alto Adige – e periodici nazionali ed internazionali quali Tema Celeste e Flash Art. Ha esposto e partecipato a numerose fiere d’Arte internazionali con la galleria Gasser e Grunert (Köln/New York), ha esposto con la galleria Spatia e con Espace – La stanza (Bolzano), realizza opere con l’Offizin S. Laboratorio letterario – Arti grafiche -Tipografia di Merano, tra cui i calendari sugli Elementi: Acqua (2001), Fuoco (2005), Terra (2010), Aria (2011), Verso la quintessenza (2015).

 

Tags: , ,