“Concorso pianistico internazionale Luciano Gante”, “Gioco del rispetto”, “Premio Vittoria Alata”

Giugno 30 | Posted by PORDENONE | Attività Distretto, Attività Sezioni, Premi Tags: , ,

BPWI FIDAPA – Sezione di Pordenone

Il “Concorso pianistico internazionale Luciano Gante”, il “Gioco del rispetto” e il “Premio Vittoria Alata” sono le manifestazioni tra le più interessanti, alcune delle quali ricorrenti negli anni, nelle numerose iniziative, incontri ed eventi organizzati dalla sezione di Pordenone nel biennio 2010/2011.

“Concorso pianistico internazionale Luciano Gante”. La Fidapa ha partecipato, come ogni anno, con l’attribuzione di una borsa di studio alla miglior concorrente femminile. In questa edizione il premio è stato condiviso dalla giapponese Yutaka Nishimura e dalla coreana Yoonhee Yang.

“Giornata dei diritti dell’infanzia”. La sezione pordenonese della Fidapa ha messo a disposizione dei ragazzi delle scuole il “Gioco del rispetto”; realizzato sul modello del gioco dell’oca è formato da tessere che stimolano alla riflessione e sottolineano che il rispetto è un valore, un impegno individuale e collettivo che viene promosso dall’esempio. Questo gioco ha fatto seguito ad una mostra itinerante, partita e ideata dalla sezione di Tolmezzo, che raccontava con i suoi trenta pannelli, i tanti significati della parola “rispetto”. La sezione di Pordenone ha avuto l’iniziativa di trasportare il contenuto di questi grandi cartelloni in un libro dal titolo “Facciamo crescere il rispetto” destinato alle scuole per essere distribuito agli studenti.

“Premio Vittoria Alata”. Evento clou dell’anno, che si svolge con cadenza biennale, rivolto alle Donne della provincia di Pordenone che hanno svolto un ruolo significativo e che si sono distinte per l’impegno, la tenacia, l’operato durante le loro attività conseguendo importanti risultati nei settori dell’economia, dell’imprenditoria, del sociale, dell’arte, della cultura, delle professioni.
Quest’anno la giuria, formata dai rappresentanti dei principali Enti del Friuli-Venezia Giulia e presieduta dal Sindaco del capoluogo, Sergio Bolzonello, ha deciso all’unanimità di assegnare il premio a Carmen Rosset Gallini, cofondatrice e direttrice della Casa “Via di Natale” presso il CRO di Aviano. Sulla targa assegnatale è incisa la motivazione:”Ad una donna che ha fatto della propria illuminata generosità un impegno morale mai disatteso per garantire a chi soffre, accoglienza, sostegno e sollievo”.
Contestualmente viene poi consegnata una targa “Vittoria Alata – categoria giovani” e un premio in denaro ad una giovane donna quasi al termine del suo percorso formativo, per stimolarne la futura professionalità e incoraggiarla ad introdursi nel mondo del lavoro.
In questa edizione tale premio è stato assegnato ad un’allieva della Scuola del Mosaico di Spilimbergo, Maria Eterna Baratto, che ha realizzato con una raffinata tecnica musiva, un’opera d’arte raffigurante l’idea simbolo della donna che più si avvicina ai valori dell’Associazione.

Per approfondire il lavoro svolto da questa Sezione e per conoscere tutte le iniziative intraprese si invita a visitare il sito www.fidapapordenone.com che da tempo è stato istituito e viene costantemente aggiornato.

Tags: , ,