Sezione Verona Est – DONNE E LAVORO: UNA PARTITA TRUCCATA Anche nella libera professione, nel lavoro autonomo e nello sport si paga pegno per essere donna

Aprile 16 | Posted by NORDEST | Comunicazioni, Approfondimenti, Attività Sezioni, Campagne per la parità di genere Tags: , ,

DONNE E LAVORO: UNA PARTITA TRUCCATA
Anche nella libera professione, nel lavoro autonomo e nello sport si paga pegno per essere donna
Concorso di idee, 21 marzo- 18 aprile 2019

https://www.veronasera.it/eventi/concorso-idee-donne-lavoro-verona-partita-truccata-18-aprile-2019-.html

FIDAPA Verona Est, in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Verona, per la tematica dell’Equal Pay Day, da un’idea di Tiziana Sartori, ha pensato ad un concorso che si svilupperà dal 21 marzo (giorno del comunicato stampa con presentazione del progetto agli studenti) al 18 aprile (data della premiazione)
Tale concorso, rivolto agli studenti del Biennio di Design dell’ Accademia scaligera, che saranno coordinati dal prof. Ismaele Chignola con la partecipazione della Professoressa Giulia Ciliberto, rientrerà nel loro percorso didattico per conseguire il Diploma Accademico di Secondo livello equipollente alla Laurea Magistrale.
Il tema sul quale lavoreranno gli studenti è la disparità retributiva tra uomo e donna nel lavoro autonomo, le carenze di supporti per le lavoratrici con particolare riferimento alle professioniste, le lavoratrici autonome e le sportive professioniste.
Gli studenti dovranno elaborare delle proposte creative per una campagna di sensibilizzazione sulle differenze di trattamento in generale tra freelance uomini e freelance donne.
Il concorso vede la collaborazione della Consigliera Provinciale di Parità, la Fondazione Pubblicità progresso, il Comitato Interprofessionale Pari Opportunità di Verona ed il Patrocinio dell’Osservatorio monografie d’Impresa.
Il 21 marzo ha avuto luogo l’incontro di breafing con gli studenti ed i loro insegnanti, con la partecipazione di Antonella Andriani, Vice direttore dell’Accademia, Cecilia Residori, Antonia Pavesi e Tiziana Sartori di Fidapa Verona Est, (rispettivamente Presidente, vice Presidente e coordinatrice del progetto), la consigliera provinciale di Parità Dott. Paola Poli, l’architetto Elena Patruno, referente del Comitato Interprofessionale Pari Opportunità di Verona e Sofia Viviani ( 19 anni) cestista nel BSL San Lazzaro.
I progetti dovranno essere consegnati entro l’8 aprile 2019 e saranno giudicati in data 11 da una giuria composta da esperti comunicazione, questioni sociali e rappresentanti Fidapa.
Il 18 aprile al termine dell’Assemblea di Fidapa Verona Est si procederà alla premiazione dei primi 3 classificati.

Donne e lavoro: una partita truccata
Anche nella libera professione, nel lavoro autonomo e nello sport professionistico si paga pegno per essere donna
Contest di creatività sul tema della disparità retributiva fra uomo e donn

 

Tags: , ,