Circolare nazionale n. 9 abstract

Dicembre 19 | Posted by NORDEST | Attività Distretto Tags:

CIRCOLARE N. 9 DICEMBRE 2010

Notizie  dall’ Internazionale

  1. Incessante il nostro impegno anche a livello internazionale per cui vi segnalo due importanti appuntamenti: la 55° Sessione della Commissione sullo status delle donne (CSW55) che avrà luogo presso la sede delle Nazioni Unite da martedi 22 febbraio a venerdi 4 marzo 2011. Tema prioritario è :“Accesso e partecipazione delle donne e delle giovani all’educazione, alla formazione, alla scienza e alla tecnologia per la promozione delle donne; uguale accesso al pieno impiego e lavoro adeguatamente retribuito”.Sarà un’occasione importante per incontrare e confrontarci con le altre ONG; contemporaneamente si terrà il seminario delle Presidenti BPW presso l’Harmonie Club di New York.
  2. Il secondo appuntamento da non mancare è il XXVII Congresso della BPW International che avrà luogo a Helsinki dal 17 al 21 giugno 2011 presso la Finlandia Hall, sul tema “Il potere di fare la differenza”. La partecipazione al Congresso è un obbligo importante per tutte le socie della BPW, un’occasione per avere scambi interculturali ed amicizie internazionali e nello stesso tempo conoscere le bellezze di Helsinki.

Notizie dall’Italia

  • In Italia stiamo organizzando il XXVIII Congresso Nazionale, che si terrà dal 23 al 25 settembre 2011 a Roma presso l’Aran Mantegna Hotel, in una struttura molto funzionale e moderna.
  • Nella riunione del 29 e 30 novembre il Consiglio Nazionale ha deliberato le nuove modifiche al  Regolamento della FIDAPA-BPW ITALY, per adeguare le norme al nuovo Statuto approvato dall’Assemblea il 22 maggio.
  • Nella stessa riunione il Consiglio Nazionale ha deliberato di chiedere alle sezioni interventi di supporto e di solidarietà alle zone colpite dalle gravi calamità naturali che hanno colpito il Veneto, il Friuli Venezia Giulia, la Liguria, la Calabria e le due province di Lucca e Massa Carrara; alcune nostre socie sono state fra le vittime di tali calamità.
  • Abbiamo aderito alla Campagna NOPPAW: “Nobel Peace Prize 2011 for African Women”, Premio Nobel per la Pace 2011 alle Donne Africane, proposta dal Distretto Sicilia su iniziativa della sezione di Licata. La campagna internazionale, promossa dal CIPSI e da “CHIAMA L’AFRICA”, ha l’obiettivo di attribuire il Premio Nobel per la Pace nel 2011 alle donne africane nel loro insieme.
  • E’ stato istituito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Ministero per le Pari Opportunità, l’“Osservatorio Nazionale sulla contrattazione, l’occupazione femminile, le politiche attive e “La Banca dati sulle discriminazioni”, in attuazione del punto 3 del  Piano per l’ occupazione femminile “Italia 2020”. Con tale organismo si vuole mettere a disposizione per tutti gli operatori del lavoro uno strumento qualificato di documentazione e raccolta di materiale per la prevenzione, la diffusione di buone pratiche in tema di conciliazione, mediazione e politiche attive, per eliminare le discriminazioni sul lavoro
  • Si è stipulato un protocollo con Banca Intesa San Paolo, che  ha proposto di presentare in alcune città italiane dei workshop sul tema dell’“Europrogettazione” : Torino,Vicenza, Livorno, Roma, Foligno, Napoli, Lamezia Terme, Bari, Palermo, Catania, Cagliari.
  • Alla memoria di Alma Pizzi è stato  dedicato il “Premio giornalistico nazionale FIDAPA”, a ricordo della sua grande professionalità ed umanità; il premio è patrocinato anche dalla Fondazione FIDAPA.
  • A Cortina d’Ampezzo si svolgerà il “2° Trofeo di sci FIDAPA”, promosso dalla sezione di Verona Est che ha riscosso tanto successo nella sua prima edizione.
  • A Barletta è stato organizzato il Concorso Musicale per giovani compositrici di pianoforte “Sisì Frezza”, promosso dalla sezione con il patrocinio nazionale ed il contributo della Fondazione FIDAPA; hanno partecipato numerose compositrici provenienti da tutto il territorio nazionale. (Presidente G. Seidita))

Tema Nazionale.

Dalle attività emerge la volontà di fare opinione per costruire una società all’altezza delle nuove sfide imposte dal nostro tempo; emerge, inoltre, la volontà di diffondere un nuovo modello politico, sociale ed economico teso ad avviare una nuova stagione civile, idonea a dare una risposta alla crisi dei valori, consapevoli di realizzare una società rinnovata in cui il punto di vista femminile potrebbe ben rappresentare un tassello importante nella costruzione di un nuovo umanesimo. Mi corre l’obbligo sottolineare la visibilità della nostra FIDAPA in ambiti locali e nazionali, visibilità che si coglie dall’interesse  delle agenzie di informazione nei confronti della nostra attività sul Tema Nazionale. Attività sviluppata relativamente ai percorsi della cultura, della moralità, della legalità con professionalità e con una profonda conoscenza dei problemi realizzando al meglio il progetto: L’Italia dei Distretti che vede coinvolti i Distretti in scambi culturali mediante l’organizzazione di  specifici percorsi  per la promozione dei territori di appartenenza. Le Sezioni organizzano, altresì, eventi che rientrano nel percorso della moralità, eventi contro la violazione dei Diritti Umani: l’abuso ai minori, la violenza contro le donne; molte Sezioni hanno organizzato eventi in occasione della giornata internazionale contro la violenza alle donne in collaborazione con le Istituzioni e con le altre agenzie culturali come la Scuola che ha visto i giovani partecipare con sensibilità ed interesse. Le attività che rientrano nel percorso della legalità sviluppano tematiche specifiche sulla rappresentanza di genere, sulle politiche di Conciliazione, sulla modifica della legge elettorale a livello regionale, sulla Sanità. (Vicepresidente Eufemia Ippolito)

Attività del Distretto Nord est segnalate :

IL PERCORSO DELLA CULTURA : Sezione di San Donà di Piave: “Nel segno di Bacco e Arianna”

XXVIII Congresso Nazionale

Si terrà a Roma nei giorni 23-24-25 settembre 2011 presso l’Aran Mantegna Hotel**** www.aranhotels.com (Via Andrea Mantegna, 130), un nuovo grande albergo in una posizione strategica (l’aeroporto di Fiumicino, il Colosseo, e il Centro Storico di Roma sono facilmente raggiungibili), in un quartiere residenziale, ricco di viali alberati, proprio dietro al nodo nevralgico della Via Cristoforo Colombo.

L’edificio è una maestosa costruzione costruttiva d’acciaio, marmo, e cristallo atermico che crea all’esterno un magico effetto scenico rendendolo trasparente e leggero: quasi uno schermo che riflette il cielo di Roma. L’architetto Lorenzo Bellini ha dato un carattere originale agli interni spaziosi e luminosi.

L’albergo ci ha riservato un contingente di 100 camere  suddivise in:  80 camere twin (letti separati) e 20 camere matrimoniali/triple. La prenotazione va inoltrata direttamente all’albergo (v. allegato).

  • Tariffe  Camere  –

DUS=Doppia Uso Singola  DUS+=Doppia Uso Singola(letto matrimoniale)  Costo a camera a notte € 145,00  IVA e prima colazione inclusa

TWN= Doppia a 2 letti/Twin Room   DBL= Matrimoniale/Double Room   Costo a camera  a notte € 180,00  IVA e prima colazione inclusa

Tripla = Doppia a 2 letti o  Matrimoniale con divano letto aggiunto   Costo a camera a notte € 225,00  IVA e prima colazione inclusa

Tassa di soggiorno:           €   3,00 per persona al giorno (Segretaria Pia Petrucci)

Tesoreria : Adempimenti più importanti di Tesoreria che devono essere curati da tutte le Sezioni:

  1. Redigere il rendiconto consuntivo per l’anno 2009/2010 e sottoporlo all’approvazione delle rispettive assemblee; in proposito l’art. 31 dello statuto ne prevede l’approvazione entro il 30 settembre dell’anno successivo a quello a cui si riferisce;  le Sezioni  cureranno comunque l’adempimento in parola alla prima assemblea utile. Copia dell’elaborato sottoscritto da Tesoriera, Presidente e Revisori sarà inviata alla Tesoriera Nazionale e Distrettuale.
  2. Le Sezioni, entro il 31 gennaio 2011, devono versare alla Cassa Nazionale le quote sociali pari ad € 32,00 per ogni socia; al predetto importo va aggiunto € 1,00 per manifestazioni assembleari giusta approvazione dell’Assemblea di Agosto 2010. Pertanto la somma complessiva da versare per ogni socia è di € 33,00. Il modulo da utilizzare per il versamento lo troverete sul sito web Fidapa alla voce modulistica.(Tesoriera Maria Rao)

Tema Internazionale : “ Il Potere di fare la differenza attraverso l’Azione”

Occorre sensibilizzare “i grandi” ad ascoltare  e permettere  ai piccoli di liberarsi dai segreti  e denunciare le molestie.

  • Le Past Presidenti di Sezione, d’accordo con le Past Presidenti Distrettuali e con le Presidenti di Sezione,  possono programmare un evento su questo argomento (Che possiamo chiamare  “Fai come Kiko: insegniamo ai piccoli a non aver paura, invitiamoli a  raccontare”).
  • Il primo passo è quello di contattare una scuola (materna o elementare) e coinvolgere insegnanti, genitori, parenti in genere, cui l’evento deve essere particolarmente dedicato.
  • Per questo compito educativo formativo,  dovranno essere presenti  all’evento, Relatori o Relatrici  esperti di psicologia infantile, capaci di insegnare  ai “grandi” il migliore approccio su questa delicatissima materia. (Past Pres. naz. G. Bombaci)

Obiettivi ideali della FIDAPA FONDAZIONE.

Sarebbe opportuno realizzare incontri comuni di riflessione per rendere meno sporadica la nostra collaborazione e più efficace la comunicazione di notizie ed iniziative.La Fondazione su proposta di alcune sezioni ha riaperto i termini di presentazione degli elaborati del concorso sull’Unità d’Italia al 20 marzo 2011. Ho osservato come spesso nelle nostre iniziative il dibattito è limitato ai soli relatori ufficiali, quasi sempre esterni alla nostra Associazione. Ritengo indispensabile ed urgente che venga posta all’attenzione delle dirigenti la necessità di promuovere il dibattito tra le socie di base che partecipano alle nostre conferenze ed ai nostri convegni anche creando particolari misure organizzative. Il valore e l’utilità delle tavole rotonde e dei convegni, che impegnano tante risorse umane e finanziarie delle nostre sezioni, si giudicano non solo dal successo di pubblico presente alle manifestazioni ma soprattutto dall’interesse che suscita negli ascoltatori e dal desiderio di approfondimento che riesce a stimolare.(Pres. Fondazione Fidapa Eugenia Bono)

Tags: