GEMELLAGGIO ROVIGO-LARNACA/FAMAGOSTA (Cyprus)

Aprile 14 | Posted by ROVIGO | Attività Distretto, Attività Sezioni, Gemellaggi Tags: , ,

Nel 2006 la Provincia di Rovigo ha aderito in qualità di partner ad un Progetto internazionale proposto dalla Repubblica di Cipro dal titolo “Gender Equality – a Responsibility of Both Sexes” il cui obiettivo principale era l’aumento della partecipazione femminile presso gli Enti Locali e l’integrazione della dimensione di genere nelle politiche a livello locale.
Stanti tali finalità e gli ormai consolidati rapporti di stima e di collaborazione esistenti tra la nostra Sezione e le Istituzioni locali, l’Assessore alle PP.OO. Guglielmo Brusco ha proposto a FIDAPA – Sezione di Rovigo, di collaborare all’organizzazione delle iniziative sviluppate nell’ambito del Progetto e l’allora Presidente Lucia Toffanin ha accolto la proposta con entusiasmo.
Nel corso degli eventi da noi partecipati abbiamo quindi avuto il grande piacere di fare la conoscenza di alcune imprenditrici cipriote, fra le quali la coordinatrice del Progetto Europeo, Sig.ra Artemis Toumazi che solo successivamente, e con immensa gioia, abbiamo scoperto essere a sua volta socia della BPW di Famagosta!
E’ nato così tra noi un profondo sentimento di amicizia e di rispetto reciproci che ci ha dato la possibilità di approfondire le problematiche legate alla difficile e dolorosa realtà politica che l’Isola vive dal 1974 – quando un intervento militare turco ha proclamato la nascita della Repubblica Turca di Cipro Nord – ma soprattutto di condividere con le nostre nuove Amiche la sofferenza che comporta l’esilio della comunità di Famagosta dal restante territorio del Paese.
La Commissione Pari Opportunità Provinciale, guidata da una rappresentante della nostra Sezione, Maria Grazia Avezzù, ha sostenuto con forza l’iniziativa istituzionale dell’Amministrazione Provinciale, il progetto “Le donne fanno cadere i muri” i cui obiettivi sono suscitare un rinnovato interesse verso la questione cipriota e favorire un clima di attenzione sull’assoluta necessità delle riprese dei negoziati fra le comunità greco cipriote e turco cipriote per la realizzazione di una soluzione giusta al problema dell’isola, divisa in due da oltre 35 anni, e per il ristabilimento dei diritti umani di tutti i cittadini ciprioti.
Anche raccogliendo l’invito della allora Presidente Nazionale, Giuseppina Bombaci, a realizzare gemellaggi tra le diverse Sezioni FIDAPA e, soprattutto, tra Sezioni Italiane e Club BPW stranieri, la nostra Sezione ha proposto al BPW di Larnaca/Famagosta di gettare le fondamenta per un gemellaggio al fine di favorire nel tempo scambi di esperienze e di idee nei settori delle arti, degli affari e delle professioni.
La proposta è stata accolta con grande entusiasmo dalle nostre Amiche, che venerdì 27 marzo 2009 sono giunte a Rovigo per una visita di alcuni giorni nel corso della quale, alla presenza delle Autorità e della stampa locale, è stato ufficialmente siglato il Protocollo del Gemellaggio. Di particolare importanza anche la riunione fra i rappresentanti della Provincia e del Comune di Famagosta che si erano uniti nel viaggio in Italia, su invito dell’Amministrazione Provinciale, alle Socie della BPW, per la firma ufficiale di un documento da inviare all’Unione Europea per sollecitare la ripresa dei negoziati. Molto interessante il Convegno “Cipro, la sua storia e la questione del muro”, organizzato dalla Provincia, in collaborazione con la nostra Sezione.
Le amiche del Club di Famagosta, le socie della sezione di Rovigo ed i rappresentanti delle Istituzioni coinvolte hanno vissuto con sincera partecipazione le manifestazioni organizzate nei tre giorni di permanenza della delegazione cipriota, regalando a tutti momenti di viva commozione: al termine del week end, la promessa di rivederci al più presto per proseguire il gemellaggio e consolidare la nostra splendda amicizia.
La promessa è stata mantenuta nel settembre 2009, allorquando una delegazione della nostra Sezione si è recata a Cipro per ricambiare la visita ricevuta ed affiancare la Provincia di Rovigo nell’incontro istituzionale con il Comune di Famagosta organizzato in quegli stessi giorni.
Qui abbiamo visto l’ormai noto Muro di Cipro – l’ultimo muro esistente in Europa – , abbiamo fotografato la bandiera rossa turca che sventola nel territorio appartenuto ai greco-ciprioti ed abbiamo ascoltato il silenzio eloquente della parte meridionale di Famagosta, la cosiddetta “città fantasma”; ma soprattutto, abbiamo avuto la gioia di godere della compagnia e della squisita ospitalità delle nostre Amiche, con le quali abbiamo condiviso altri splendidi momenti di vita associativa.
Fondamentale è stato l’apporto della Socia Laura Fogagnolo che, in collaborazione con il Comitato di Presidenza, ha lavorato alla predisposizione di tutti i documenti ed il materiale necessari per il Gemellaggio ed all’incontro con l’Amministrazione Comunale di Famagosta, fungendo anche da interprete laddove il nostro inglese non era sufficiente per sostenere scambi epistolari molto impegnativi.
Da questa belllissima esperienza – che non si è conclusa ma, al contrario, è appena iniziata – è uscita rafforzata la nostra convinzione rispetto all’importanza dei rapporti che possono crearsi fra le Istituzioni, in questo caso la Provincia di Rovigo ed il Comune di Famagosta, e la nostra associazione, nella specifica realtà delle singole Sezioni. E’ questa, a nostro avviso, la direzione da seguire per raggiungere i nostri obiettivi, ricordando sempre che se una voce può restare inascoltata, nessun suono può sovrastare un coro unanime.

Tags: , ,

One Response to “GEMELLAGGIO ROVIGO-LARNACA/FAMAGOSTA (Cyprus)”

  1. ROVIGO ha detto:

    Grazie a chi ha permesso la visualizzazione delle foto… Io non c’ero riuscita!
    Manuela Nissotti