A Ferrara presentazione del Progetto “La Comunicazione e i suoi strumenti, nell’ impresa e nel sociale”

Gennaio 10 | Posted by NORDEST | Comunicazioni, Approfondimenti, Attività Sezioni, Info Cultura, Progetti Tags: , ,

silueta mujer iconos

Sabato 16 gennaio dalle 14,30 alle 18,00 all’Hotel Astra la Sezione di Ferrara di F.I.D.A.P.A BPW Italy promuove in tre fasi distinte, un percorso progettuale relativo alla comunicazione:

“La Comunicazione e i suoi strumenti nell’impresa e nel sociale”

Questo primo momento  è rivolto alla socie della Sezione, alle amiche e agli amici di F.I.D.A.P.A., alle Associazioni e alle Istituzioni, ed è finalizzato a costruire attraverso la comunicazione e l’approfondimento dei suoi  assiomi, un background comune e condiviso, tramite l’utilizzo del sensemaking delle competenze di genere.

 

 

 

 

 

Tra i temi sui quali puntare per raggiungere un risultato di condivisione:

1)      Socializzare la consapevolezza della condivisione di una vision e mission associativa comune

2)      Condividere e progettare attività relative a: contrasto agli stereotipi,  valorizzazione delle differenze,  consapevolezza del proprio valore

3)      Conoscere le politiche di genere e saperne cogliere e attivaregli stimoli culturali

4)      Praticare e promuovere le regole di un linguaggio attento al genere.

Questa prima fase avrà l’affiancamento di uno dei più affermati studi professionali presenti in Italia, lo Studio Duo, nella persona della fondatrice e titolare dello Studio, la sociologa Dott.ssa Marcella Chiesi.

 Con l’occasione, anticipiamo il prossimo appuntamento, “fase 2”, che si svolgerà con la modalità di Convegno, alla Camera di Commercio, Sabato 6 febbraio 2016 dalle 15,00 alle 18,30

Si confida in una graditissima presenza per un prezioso “viatico” Istituzionale.

Cordialmente, la Presidente F.I.D.A.P.A BPW International Sezione di Ferrara, Prof.ssa Susanna Benetti.

Info : fidapaferrara@gmail.com

NUOVO_LOGO_FIDAPA_small

COMUNICATO STAMPA

Il 16 gennaio 2016 FIDAPA BPW Italy Sezione di Ferrara, illustra il Progetto, valido per il biennio 2015–2017,
“La Comunicazione e i suoi strumenti, nell’impresa e nel sociale” e ne presenta la 1° fase

Socie ideatrici e referenti: Annalisa Ferrari e Silvia Pellino. Durata: gennaio – marzo 2016

Il progetto, in ossequio al dettato statutario di FIDAPA BPW Italy, si inserisce tra gli obiettivi dell’associazione nella sua accezione formativa e di valorizzazione di genere e viene realizzato con viva attenzione verso le recenti linee programmatiche nazionali del biennio 2015-2017, che prevedono la promozione delle competenze e la preparazione delle socie verso attività sociali e culturali, con progetti mirati e con un’attività di studio, organizzazione e gestione.

Il percorso progettuale, divulgativo, formativo e informativo è socializzato ad invito con le Associazioni e le Istituzioni del territorio in cui FIDAPA PBW Italy stessa è attiva, e si propone quale supporto di riflessione e aggiornamento nelle dinamiche professionali, imprenditoriali e relazionali e, in coerenza con la tipologia associativa di FIDAPA BPW Italy (associazione femminile) si indirizza particolarmente alle giovani donne, nella convinzione che la diffusione delle idee e delle opinioni siano veicolo di crescita e coesione, negli ambiti sociali e professionali.

Ferrara _Prog. Comunicaz. Locandina L’offerta progettuale è strutturata in tre fasi:

la prima (sabato 16 gennaio 2016) è ad invito ed è rivolta alle socie e alle amiche di FIDAPA BPW Italy. Questa fase è finalizzata a costruire tramite la comunicazione, un background comune e condiviso, sui processi innovativi di valorizzazione delle differenze di genere, anche con l’utilizzo del sensemaking delle competenze di genere. Il percorso progettuale si avvarrà dell’affiancamento di uno dei più affermati studi professionali presenti in Italia, lo Studio Duo (www.studioduo.it), Società di consulenza, coaching e formazione, con sede a Roma ma professionalmente attivo a livello nazionale e internazionale. Condurrà personalmente il percorso formativo, la fondatrice e titolare dello Studio, Sociologa Dott.ssa Marcella Chiesi.

La seconda (sabato 6 febbraio 2016) è pubblica e aperta alla città nella sua dimensione produttiva, associativa, culturale e relazionale.
La modalità è quella del Convegno. Si alterneranno per affrontare le tematiche delle tante sfaccettature della comunicazione, i Relatori: Prof. Stefano Caracciolo (Professore Ordinario di Psicologia Clinica dell’Università di Ferrara), Dott. Fabio Mangolini (attore, performer, sceneggiatore e autore) e le Relatrici: Dott.ssa Claudia Musolesi (Diversity&Inclusion Manager), Dott.ssa Fulvia Signani (Psicologa e Sociologa, AUSL e Università di Ferrara, Autrice di pubblicazioni sulla salute). Ruolo attivo avranno anche alcune studentesse del liceo classico Ariosto che presenteranno un video e una ricerca sui linguaggi dei giovani e delle giovani.

La terza (date da stabilire in base alle iscrizioni, ma presumibilmente in marzo) è rivolta a iscritti ed iscritte che hanno mostrato interesse ai percorsi formativi pubblicizzati nella seconda fase. La modalità di formazione sarà ad aule didattiche e si avvarrà delle docenze dei relatori della seconda fase, ai quali si affiancheranno la Dott.ssa Camilla Bozzi (Legal Consultant Università Bocconi – Milano) e il Dott. Gabriele Gamberi (Fondazione Onlus Asphi Bologna– Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità del Ministero del Lavoro – Esperto di tecnologie per l’inclusione) che daranno un contributo specialistico relativamente a come fare un curriculum e al linguaggio delle diversità.
I percorsi specialistici verteranno, in estrema sintesi, sui seguenti temi: parlare in pubblico, gli assiomi e gli stili della comunicazione, come fare un curriculum, un tocco di galateo (come mandare una mail, come rispondere al telefono, come presentare con le slide, come indire e gestire una riunione), “pillole” sul linguaggio e sul linguaggio di genere in particolare. Verrà rilasciato un attestato ad ogni partecipante che ne farà richiesta quale “attestazione di frequenza”.

Le socie Fidapa: Annalisa Ferrari (sociologa) e Silvia Pellino (antropologa) ideatrici e promotrici del progetto coordineranno i lavori delle tre fasi.

Tags: , ,