Medicina, valutare e curare in base al genere

Aprile 6 | Posted by BELLUNO | Comunicazioni, Approfondimenti, Attività Sezioni Tags: , , ,

IMG_5930Bpw Italy – Fidapa di Belluno ha recentemente organizzato un incontro pubblico su “Le differenze di genere e la salute della donna”. Uomini e donne, come emerge da studi iniziati negli anni 1970-80 negli Stati Uniti, hanno di fatto un differente rischio di contrarre molte malattie ed anche una diversa risposta alle terapie. Per troppo tempo infatti le malattie, la loro prevenzione e terapia, sono state studiate prevalentemente su casistiche di un solo sesso, quello maschile, sottovalutando non solo le caratteristiche biologico-ormonali e anatomiche, ma anche quelle socio-culturali proprie delle donne. Per conoscere meglio l’argomento, la sezione bellunese Bpw ha invitato a parlarne la dott.ssa Raffaella Michieli, responsabile nazionale dell’area salute della donna e sessualità della Simg, Società italiana medicina generale. La relatrice è medico di medicina generale alla ULSS 12 veneziana e dal 1994 è docente per la Scuola di formazione specifica in medicina generale della provincia di Venezia, per la Regione Veneto, con l’incarico di svolgere seminari di studio per gli specializzandi in medicina generale e autrice di numerose pubblicazioni. Nel suo intervento, seguito da un pubblico numeroso, ha illustrato come, a causa delle differenze di genere, il decorso delle patologie e la risposta alle cure farmacologiche variano sensibilmente tra uomini e donne, pur essendo soggetti alle medesime patologie. Molti gli interventi, tra i quali, in apertura, quello di S.E. il Prefetto di Belluno, Giacomo Barbato, ed in chiusura di socie e specialisti del settore. I numerosi esempi, illustrati dalla relatrice anche tramite slide, hanno di fatto provocato una serie di domande e considerazioni.

 

 

Tags: , , ,